Ieri mi è venuta in mente una delle tante cose sagge che mi ripeteva sempre la mia nonna, quando le parlavo del fidanzatino che non mi capiva: “Devi chiedere ! Altrimenti come può sapere cosa vuoi ?” Parole sante le sue !

Ma se le nostre nonne erano così lungimiranti e avanti con le idee, come è possibile che ci si trovi ancora al punto in cui troppe donne sono relegate in ruoli con troppe responsabilità e poche soddisfazioni ? Davvero puntare sul nostro orgoglio di donne indistruttibili ci condanna a vittime sacrificali, frustrate e mediocramente felici ?

IMG_7211

Forse si può trovare un compromesso tra il desiderio di avere  Ambrogio che si precipita ad aprirci la portiera della macchina spargendo petali di rose ai nostri piedi (un pò superato a dire il vero!) e un uomo indifferente che pensa solo al lavoro, al calcetto e alla birra con gli amici ? E magari avere al nostro fianco un compagno che all’improvviso ci abbraccia da dietro e si arrampica su un albero per offrirci la prima ciliegia della stagione ? In fondo non chiediamo la luna ..

UOMO : il messaggio è chiaro. Vogliamo essere al tuo pari ma non sostituirci a te. Vogliamo amarti ma non servirti. Vogliamo l’opportunità di fare il tuo stesso lavoro e percepire il tuo stesso stipendio a fine mese . E vogliamo, anzi pretendiamo, di poterci abbandonare al nostro essere DONNE con un cuore e milioni di ormoni. Perché se proprio ci scappa quella lacrima, vogliamo lasciarla andare senza cadere nell’odioso cliché del sesso debole.

cropped-cropped-capodanno-2008-41.jpg

Vogliamo (solo!) non dover nascondere il nostro desiderio di essere fidanzate, mogli, madri per paura di non ottenere un lavoro che ci siamo meritate. Costringendoci a nasconderci, perdi anche la parte migliore di noi. Ciò che il mondo percepisce come debolezza è, in realtà, il cuore pulsante della nostra forza.

La mia debolezza… Qual è la mia debolezza? Dovrei pensarci. Probabilmente avrei lo stesso problema nel rispondere se mi chiedeste qual è la mia forza. E forse sono la stessa cosa.
(Al Pacino)

Lasciateci essere semplicemente donne: dateci solo qualche secondo in più per sistemare il trucco ! 

Condividi

Commenta