Una donna che decide di lasciare il lavoro e sceglie la famiglia è una donna forte e decisa che ha fatto una scelta coraggiosa.

Una donna alla quale viene imposto di lasciare il lavoro e scegliere la famiglia è una donna che sa reagire alla sconfitta, che si piega ma non si spezza.

UNA DONNA CHE HA LASCIATO IL LAVORO E’ MOLTO SPESSO UNA DONNA PIENA DI ANSIA E SENSI DI COLPA .. ahime’ !

picture by Joblogs

Perché spesso passa poco tempo e la determinazione lascia spazio alla preoccupazione e all’ansia. E le cose cominciano a non andare proprio come le avevamo immaginate. La sensazione di vuoto, di dire “adesso che faccio ?” è subito dietro l’angolo. Siamo esseri meravigliosi ma anche estremamente complicati.

E che dire del senso di frustrazione  che si prova quando non riusciamo ad avvicinarci a quell’ideale di perfezione che ci eravamo immaginate ? Insomma quando la casa più che quella del Mulino Bianco sembra il set di un thriller di Dario Argento ?!?

‘Non è possibile essere una madre perfetta. Ma ci sono milioni di modi per essere una buona madre’ – Jill Churchill- 

Per riempire questi vuoti ci sovraccarichiamo di cose da fare, di pesi di responsabilità ma siamo ben lontane dalla pace con noi stesse. Non lavoriamo quindi dobbiamo espiare le nostre colpe !

E di lì a poco ci ritroviamo invischiate in una ragnatela di inadeguatezza che ci rende anche più difficile ricostruirci una vita e, perché no, una carriera …

E siccome le cose buone si dimenticano presto, sono qui per ricordare a voi donne piene di ansia e sensi di colpa che la scelta più coraggiosa della vostra vita l’avete fatta proprio scegliendo la vostra famiglia ! Non siete sfuggite alla tirannia di chi ha rinnegato il vostro essere donne e madri per rinchiudervi in un’altra gabbia.

Non permettiamo a noi stesse di diventare la prigione dei nostri desideri !

‘Se ai tuoi figli puoi fare solo un regalo, fa in modo che sia l’entusiasmo’ – Bruce Barton – 
Condividi

Commenta